Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto

Cos'è un visto L1?

Il visto L1 è un’opzione vantaggiosa per le persone che desiderano vivere e lavorare negli Stati Uniti. In questa guida discutiamo in dettaglio tutto quello che c’è da sapere sul visto L1.

Il visto L1 è un tipo di visto non immigrante disponibile per i dipendenti di aziende internazionali. Inoltre, tali società internazionali devono avere uffici negli Stati Uniti e all’estero per qualificarsi. I dipendenti stranieri possono trasferirsi negli Stati Uniti dopo aver lavorato all’estero per almeno 1 anno continuo negli ultimi 3 anni.

Tabella dei contenuti

Per quanto tempo è valido il visto L1?

Il visto L1 è valido da 3 mesi a cinque anni secondo un programma di reciprocità. La legge degli Stati Uniti richiede tasse e validità del visto in base al trattamento che il paese riserva ai cittadini degli Stati Uniti. Ciò significa che la validità del tuo visto L1 dipende dalla reciprocità del tuo paese d’origine con gli Stati Uniti.

Sette anni è il soggiorno massimo per un visto L1A, mentre è di cinque anni per un L1B se dotato di estensioni.

Il visto L1 è un visto a entrata multipla?

Sì! Con un visto L1, puoi viaggiare dentro e fuori gli Stati Uniti per tutto il tempo in cui il tuo visto è valido. Questo significa più libertà per voi.

Quanti tipi di visti L1 esistono?

Ci sono due tipi di categorie di visto nell’ambito del visto L1. Il visto L1A è per dirigenti e manager, mentre il visto L1-B è per lavoratori con conoscenze specializzate. Le aziende internazionali possono trasferire i loro dipendenti sotto queste due categorie di visti.

L1A: Dirigenti/Responsabili

Un’opzione per il visto L1 che i datori di lavoro possono considerare è di designare i lavoratori nella categoria Manageriale o Esecutivo. Un’opzione per il visto L1 che i datori di lavoro possono considerare è quella di designare i lavoratori nella categoria Manageriale o Esecutivo. Con questo tipo di visto L1, il lavoratore dovrebbe avere responsabilità di supervisione o di gestione. Queste funzioni includono la pianificazione, l’organizzazione, la direzione e il controllo. Un visto L1A per un periodo di tre anni è inizialmente rilasciato al personale che svolge queste responsabilità, il loro soggiorno è estendibile ogni due anni con un massimo di sette anni totali di estensioni.

L1B: Conoscenza specializzata

La seconda sottocategoria del visto L1 è il visto L1B che è per lavoratori con conoscenze specializzate. La L1B è per i dipendenti con conoscenza dei servizi, sistemi, tecniche e procedure dell’azienda. Quando si fa domanda per il visto, si dovrebbe spiegare questo in tutti i dettagli per una maggiore possibilità di approvazione. Questo perché la definizione di avere una conoscenza speciale dell’azienda può essere piuttosto vaga a volte. Quando viene rilasciato un visto L1B, è generalmente valido per tre anni e può essere esteso fino a un massimo di cinque anni.

Posso passare da L1B a L1A?

I datori di lavoro dei lavoratori con uno status L1B possono presentare una petizione per cambiare lo status L1B del loro lavoratore in L1A. Questo permette all’individuo di passare ad una posizione manageriale o esecutiva. Inoltre, affinché il lavoratore con lo status L1B abbia diritto ai 7 anni previsti per i lavoratori L1A, la petizione deve essere approvata dall’United States Citizenship and Immigration Services (USCIS) almeno 6 mesi prima che il dipendente raggiunga i 5 anni di permanenza massima prevista dallo status L1B.

Qual è la differenza tra i visti L1 e L2?

Oltre alle categorie di un visto L1, c’è il tipo di visto L2 che è strettamente legato al visto L1.

I familiari dei titolari di un visto L1 ricevono un visto L2. Il coniuge deve essere legalmente sposato con il titolare del visto L1 e i figli devono essere non sposati e di età non superiore ai 21 anni per essere approvati per un visto L2. Inoltre, i visti L2 sono validi per tutto il tempo in cui è valido il visto L1.

Cos'è una petizione L1?

Dopo aver saputo cos’è il visto L1 e i suoi diversi tipi, il passo successivo è presentare una petizione per ottenerlo.

Una petizione è il modo in cui l’USCIS determina che il datore di lavoro e il lavoro temporaneo coinvolto con un richiedente il visto L1 soddisfa le qualifiche di base per un visto. Dovrebbe presentarli negli Stati Uniti e non in un’ambasciata o consolato. Sia il datore di lavoro americano che quello straniero possono presentare la petizione per il visto L1 all’USCIS.

A meno che non siano cambiate le circostanze delle precedenti petizioni non andate a buon fine, è necessario menzionare lo stato delle petizioni precedenti e certificare che non presenterete l’attuale petizione.

Ci sono due tipi di petizioni che un datore di lavoro può decidere di utilizzare: petizioni individuali e petizioni generali.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

La tua domanda di visto L1 inizia con il deposito della tua petizione.

L1 Petizione individuale

Ci sono casi in cui l’azienda opta per il trasferimento di un solo dipendente. In questo caso, avrebbe senso presentare una petizione L1 individuale. Quando si presenta una petizione individuale, il datore di lavoro può lavorare con un avvocato di immigrazione per presentare una domanda individuale di visto L1A o L1B per ogni candidato.

Petizione globale

Un’altra opzione che il datore di lavoro può considerare è la petizione in bianco. Questo riguarda la petizione di trasferimento di più dipendenti in una sola petizione. Un vantaggio di presentare una petizione generale è che richiede meno tempo di una petizione individuale. Con una petizione generale, le aziende non devono più dimostrare ripetutamente l’idoneità dei loro dipendenti.

Posso venire negli Stati Uniti con un visto da visitatore o Visa Waiver mentre faccio la petizione per il visto L1?

Sì, è possibile. Tuttavia, le attività considerate lavoro dopo l’ingresso negli Stati Uniti con un visto da visitatore come il regime di esenzione dal visto non è consentito. L’eccezione a questa regola è se si viene negli Stati Uniti con un visto come il B1 al posto di un visto H1B.

Requisiti generali del richiedente il visto L1: Come posso ottenere il visto L1?

Il visto L1 è un tipo di visto che richiede molta documentazione. Oltre ad avere la giusta documentazione, ci sono processi che dovrete conoscere in anticipo. Questo per essere sicuri che il visto L1 venga concesso. Tuttavia, non c’è bisogno di preoccuparsi perché abbiamo raccolto tutte le informazioni di cui hai bisogno per assicurarti il tuo visto L1. Ecco come procedere per richiedere il visto L1:

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Avere la giusta documentazione rende il resto del processo più facile per voi.

Quali sono i documenti necessari per il visto L1?

Avrai bisogno della seguente documentazione per la tua petizione per il visto L1:

  • Passaporti attuali e vecchi (se presenti)
  • La più recente fotografia formato passaporto
  • Modulo DS-160 compilato
  • Lettera di appuntamento per il colloquio (originale e fotocopia)
  • Il numero di ricevuta della sua petizione I-129 insieme a una copia fisica
  • Richiesta di pagamento della tassa di rilascio del visto
  • Lettere di esperienza lavorativa da precedenti datori di lavoro
  • Certificati di formazione intrapresa, laurea (originale con fotocopia)
  • Riprendi
  • Registri bancari per i 6 mesi precedenti
  • Informazioni sull'azienda statunitense
  • Fotografie del luogo di lavoro
  • Dati di contatto di due colleghi di lavoro precedenti

Qual è il processo per acquisire un visto L1?

Abbiamo diviso il processo di richiesta del visto in due fasi principali per una più facile comprensione.

Presentazione di una petizione all’U.S. Citizenship & Immigration Services (USCIS) sul modulo I-129 + documentazione di supporto che dimostri che sia la società statunitense che la società madre/società affiliata/filiale straniera si qualificano secondo la legge e i regolamenti.

Avviso di approvazione del modulo I-129 dato dall’USCIS su un Notice of Action (modulo I-797). Il dipendente può richiedere il rilascio del visto presso un consolato/ambasciata degli Stati Uniti nel paese con giurisdizione sulla sua residenza.

Chi può ottenere un visto L1?

Per qualificarsi per un visto L1 bisogna aver lavorato per almeno 1 anno continuo negli ultimi 3 anni per il proprio datore di lavoro. Il vostro datore di lavoro deve essere una società controllata, una società madre o un’affiliata o una filiale della società statunitense al di fuori degli Stati Uniti.

Ci sono altri requisiti per i dipendenti che richiedono il visto L1A. In primo luogo, l’impiegato deve essere stato in una posizione manageriale o esecutiva. In secondo luogo, devono viaggiare negli Stati Uniti con lo scopo di fornire servizi in qualità di manager o dirigenti per la loro organizzazione.

Quando si richiede il visto L1B, i dipendenti dovranno lavorare con l’azienda per fornire servizi specializzati.

Si può richiedere un visto L1 negli Stati Uniti?

Sì! Se sei già negli Stati Uniti, puoi richiedere un cambio di status. La cosa più importante è che dovreste farlo mentre siete ancora nel vostro status al momento del deposito del modulo I-129.

Quanto tempo ci vuole per ottenere l'approvazione del visto L1?

Puoi avere un visto L1 approvato quando l’ufficiale consolare trova che hai i requisiti e che sia l’azienda statunitense che quella straniera sono legittime.

Di solito, ci vogliono dai due ai quattro mesi per elaborare una normale petizione per il visto L1. Tuttavia, se si opta invece per l’elaborazione premium, il tempo di elaborazione può essere significativamente ridotto. Inoltre, se si tratta di una petizione generale, il tempo di elaborazione è di una o tre settimane.

Quanto costa il visto L1?

Le tasse per il visto L1 costano generalmente circa 4.300 dollari con l’elaborazione premium, compresa la tassa di deposito di 325 dollari, la tassa di rilevamento e prevenzione delle frodi di 500 dollari. Si può anche pagare una tassa aggiuntiva di 1.440 dollari nel caso in cui si richieda l’elaborazione premium. Inoltre, una tassa aggiuntiva di 2.250 dollari può essere applicabile in base alle circostanze.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

La preparazione è la chiave per garantire un'intervista senza problemi.

Consigli per il colloquio sul visto L1

Un funzionario consolare ti intervisterà di persona prima di rilasciare il tuo visto L1. Per prepararti a questo, dovresti seguire questi consigli per l’intervista:

  1. Arrivare al colloquio 15-30 minuti prima.
  2. Assicuratevi di avere la documentazione richiesta in ordine.
  3. Prima dell’intervista, dovresti anche esaminare e studiare a fondo tutti i tuoi documenti.
  4. Non devi cercare di impressionare l’intervistatore sembrando apertamente intelligente e usando parole tecniche.
  5. Siate onesti con le vostre risposte. Se non sai la risposta alla domanda, puoi semplicemente dirlo.
  6. Sii pronto a spiegare e giustificare ciò che hai detto con tutte le tue risposte. Tuttavia, fai del tuo meglio per essere conciso con le tue risposte e non dare troppi dettagli inutili.
  7. Non essere nervoso. Rilassati e sii fiducioso!

Cos'è il trattamento premium per il visto L1?

L’Elaborazione Premium è un programma dell’USCIS in cui se si paga un extra di 1.440 dollari, si può garantire che la petizione sarà risolta in 15 giorni, compresi i fine settimana e le vacanze. Altrimenti, l’USCIS vi informerà se avranno bisogno di altre prove. Ci si può riferire a questo come una RFE o una richiesta di ulteriori prove

Quanti visti L1 rilasciano ogni anno?

Secondo un rapporto pubblicato dall’anno 2000 dall’USCIS, emettono più di 100.000 visti all’anno. Inoltre, ci sono state segnalazioni di circa 165.178 visti di categoria L rilasciati nel solo anno 2016.

C'è un limite al numero di visti L1 disponibili in un anno?

Non ci sono limiti al numero di visti L1 disponibili in un dato anno. Tuttavia, è importante notare che presentare una petizione per un visto L1, specialmente un visto L1 individuale, può essere molto impegnativo e complicato. Quindi, anche se non c’è una quota di visti L1, il numero di petizioni che si possono presentare in un anno può essere limitato.

Motivi di rifiuto del visto L1

Il rifiuto del visto può avvenire nelle seguenti circostanze:

1 Il funzionario consolare determina che la società statunitense che ha presentato la petizione L1 potrebbe non avere i requisiti o non intende continuare a lavorare dopo il rilascio del visto L1.

2 L’USCIS ha approvato la petizione sulla base di una frode commessa dalla società o dal richiedente il visto

3 Il richiedente non è idoneo ai sensi della sezione 212(a) dell’Immigration and Naturalization Act

4 L’ufficiale consolare chiede il riesame della petizione da parte dell’USCIS.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Il visto L1 è pieno di vantaggi per te, il tuo datore di lavoro e la tua famiglia.

Vantaggi del visto L1

Quali sono i vantaggi di un visto L1?

Ci sono due sottocategorie per i visti L1: il visto L1A per manager e dirigenti e il visto L1-B per impiegati con conoscenze specializzate. Entrambi hanno i loro requisiti e la durata del soggiorno di cui devi prendere nota se sei un dipendente o un datore di lavoro di una multinazionale. Ciò che è comune, tuttavia, è che queste sottocategorie di visti L1 possiedono alcuni benefici che altre classificazioni di visti di lavoro non hanno, a seconda della vostra situazione di immigrazione.

Benefici per i dipendenti:

Per gli impiegati, il visto L1 possiede numerosi vantaggi che lo mettono in vantaggio rispetto ad altri visti di lavoro.

1

In primo luogo, il visto L1 ha requisiti relativamente bassie richiede solo che tu sia un manager, un dirigente o un impiegato specializzato in una società multinazionale per la qualificazione. Questo apre opportunità per persone che altrimenti non riceverebbero visti di lavoro. Per esempio, il visto O-1 richiede che i richiedenti mostrino capacità esemplari basate su premi internazionali o salari sostanziali; d’altra parte, solo i cittadini canadesi e messicani possono ottenere il visto TN; e infine, il visto E2 richiede un sostanziale investimento aziendale negli Stati Uniti.

2

In secondo luogo, come richiedente un visto L1 qualificato, siete già impiegati presso una società statunitense che vi sponsorizzerà. Questo è in netto contrasto con tipi di visto come l’H-1B, il J-1, o il visto TN che richiedono tutti di trovare in anticipo un’azienda sponsor, il che può rivelarsi difficile per molti richiedenti.

3

In terzo luogo, i visti L1 non hanno limiti annuali sul numero di petizioniaccettate negli Stati Uniti per anno. Questo è vantaggioso rispetto ad altri visti come il visto H-1B che, sebbene simili, hanno limiti annuali rigorosi al numero di petizioni approvate, e passano anche attraverso una selezione casuale per l’approvazione dei visti rendendo molto difficile e al caso se si riceve un visto tra numerosi altri richiedenti in una grande piscina.

4

In quarto luogo, i titolari di visto L1, in particolare i titolari di visto L1A, hanno periodi di soggiorno più lunghirispetto a certi tipi di visti di lavoro. Il visto L1A permette ai titolari di ricevere un soggiorno iniziale di tre anni negli Stati Uniti, che si può estendere fino a un massimo di sette anni, superando il massimo di sei anni del visto di lavoro H-1B, e i cinque anni massimi del visto J-1. Tuttavia, il tuo soggiorno può estendersi solo fino a cinque anni, il che è uno svantaggio rispetto ad altri visti di lavoro se sei titolare di un visto L1-B.

5

In quinto luogo, uno dei vantaggi più notevoli dei visti L1 è che non è necessario avere una laurea per qualificarsi. Questo è particolarmente vantaggioso rispetto al visto H-1B e ad altri che richiedono un certo livello di istruzione che può impedirvi di ricevere l’opportunità di lavorare negli Stati Uniti, in base alle vostre particolari circostanze.

6

In sesto luogo, potete scegliere di portare con voi il vostro coniuge e i vostri figli. Il tuo coniuge è anche autorizzato a lavorare sotto un visto L-2 dipendente dopo essersi qualificato per un documento di autorizzazione al lavoro (EAD), che può essere molto vantaggioso in quanto permette alla tua famiglia di fare un reddito aggiuntivo se necessario.

7

Infine, l’USCIS considera il visto L1 come “dual intent”, il che significa che puoi scegliere di perseguire la residenza legale permanente durante il tuo soggiorno negli Stati Uniti. Questo è in netto contrasto con i visti di lavoro come i visti J-1 e TN che considerano il perseguimento di una carta verde come una violazione che comporta conseguenze con l’USCIS.

Vantaggi per il datore di lavoro:

Ci sono anche ulteriori benefici per i datori di lavoro multinazionali che scelgono di far perseguire ai loro dipendenti questo tipo di visto per poter lavorare negli Stati Uniti.

1

In primo luogo, i datori di lavoro possono utilizzare l’opzione del visto blanketche permette loro di presentare una sola petizione per molti dipendenti, riducendo notevolmente la quantità di documenti richiesti per ogni dipendente. È disponibile se le aziende hanno un reddito combinato di almeno 25 milioni di dollari o un minimo di 1.000 dipendenti negli Stati Uniti. Questa opzione è molto vantaggiosa per le grandi aziende che richiedono la presenza di numerosi dipendenti negli Stati Uniti in breve tempo.

2

In secondo luogo, i datori di lavoro multinazionali che non hanno un ufficio o una filiale negli Stati Uniti possono scegliere di inviare un dipendente con un visto L1 per stabilirne uno. Ci sono alcune limitazioni al processo, ma dopo aver stabilito con successo un ufficio, il datore di lavoro statunitense può inviare più titolari di L1 a lavorare lì.

3

Infine, il visto L1 non richiede che un datore di lavoro ottenga una certificazione Labor Condition Application prima di presentare una petizione per il trasferimento di un dipendente. Anche se il processo in sé non è difficile o costoso, l’invio di un numero crescente di dipendenti farà aumentare i costi in tempo e capitale, cosa che i titolari del visto L1 non devono fare.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Gli svantaggi potrebbero andare a vostro vantaggio.

Svantaggi del visto L1

Anche se il visto L1 ha numerosi vantaggi, non è esente da limitazioni. Per prendere la vostra decisione, dovete conoscere il quadro completo. Pertanto, abbiamo elencato di seguito alcuni degli svantaggi del visto L1. A seconda delle circostanze, questi svantaggi potrebbero andare a vostro vantaggio.

1

In primo luogo, c’è il fatto che il visto L1 richiede che tu sia già impiegato in una multinazionale abbastanza grande da avere una filiale o un ufficio negli Stati Uniti. Inoltre, devi aver lavorato in questa azienda per almeno un anno intero negli ultimi tre anni prima del tuo ingresso negli Stati Uniti. Questo può essere particolarmente difficile per gli impiegati che sono nuovi in una particolare azienda. Per quanto abili possano essere, questa restrizione impedisce loro di entrare negli Stati Uniti.

2

In secondo luogo, il visto L1 differisce dagli altri visti di lavoro per la stretta limitazione del periodo massimo di soggiorno. Per esempio, il visto L1-A permette ai titolari di lavorare fino a sette anni, ma non si può superare questo limite per nessuna ragione. Questo contrasta con i visti come l’H-1B o il J-1 che permettono estensioni oltre il massimo. Alcuni visti permettono anche estensioni illimitate come i visti O-1 e E2 – tuttavia, i titolari di un visto L1 devono fare i conti con il limite che viene loro concessa una sola estensione dopo i primi tre anni di soggiorno. Passata questa estensione, devono poi cambiare il loro status di visto o richiedere un altro visto L1.

3

In terzo luogo, solo le società multinazionali sponsor che hanno, o progettano di avere, una filiale, una consociata o un ufficio negli Stati Uniti possono ottenere il visto L1. Questo è in contrasto con i visti come il visto H-1B che permette a qualsiasi datore di lavoro degli Stati Uniti di assumerti. Questa regola, tuttavia, esclude le imprese troppo piccole per avere filiali internazionali e i piccoli imprenditori. Come tale, può essere utile consultare un avvocato di immigrazione per determinare se la vostra azienda si qualifica o meno.

4

Infine, come titolare di un visto L1, non puoi iniziare un’attività in proprio durante il tuo status L1. Per mantenere il tuo status, devi lavorare solo per il tuo datore di lavoro sponsor, escludendo le possibilità di lavoro part-time con altri datori di lavoro contemporaneamente. Questo è diverso dal visto H-1B che permette l’imprenditorialità e il lavoro part-time.

Diminuzione dei tassi di accettazione delle domande di visto L1

Oltre alle limitazioni di cui sopra, il visto L1 sta diventando sempre più difficile da ottenere per le aziende ordinarie. Per esempio, l’archiviazione generale dei requisiti per molti dipendenti, ad esempio, è disponibile solo per le grandi aziende multinazionali a causa dei costi richiesti.

Secondo i dati dell’USCIS, il numero di domande di trasferimento intrasocietario del visto L1 approvate è diminuito nell’esercizio 2019. Gli analisti hanno attribuito il calo dei visti L1A e L1B alla documentazione errata presentata dai richiedenti, ma non è chiaro se questo sia esattamente il caso nella realtà.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Non c'è bisogno di preoccuparsi di essere separati dagli oceani.

La tua famiglia può venire con te.

Famiglia di lavoratori L1

Anche la famiglia del dipendente L1 può rimanere negli Stati Uniti?

Su richiesta al consolato/ambasciata, il suo coniuge e i figli non sposati di età inferiore ai 21 anni possono ricevere visti L2 a carico. L2 è lo status di visto dato alle persone a carico dei titolari di visto L1. In poche parole, questo significa che puoi portare la tua famiglia con te negli Stati Uniti.

Il mio coniuge può lavorare negli Stati Uniti se ho un visto L1?

Il tuo coniuge ha il diritto di lavorare negli Stati Uniti per qualsiasi datore di lavoro. Ma affinché il vostro coniuge possa lavorare senza restrizioni negli Stati Uniti, deve ricevere un visto L-2 dipendente dopo aver ottenuto un Employment Authorization Document (EAD) presso l’USCIS.

Il tuo coniuge può quindi richiedere un Social Security Number direttamente alla Social Security negli Stati Uniti. I documenti richiesti per una domanda di L-2 Social Security Number sono gli stessi di un titolare di visto L1 con l’aggiunta dell’EAD o di un certificato di matrimonio originale.

I figli del titolare del visto L1 possono ricevere un lavoro negli Stati Uniti?

I figli dei titolari di visto L1 con un visto L-2 a carico possono frequentare la scuola, ma purtroppo non possono accettare un lavoro retribuito perché non sono idonei per la richiesta dell’EAD.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

FAQ incentrate sul business sia per i datori di lavoro che per i dipendenti.

FAQ incentrate sul business

L'azienda deve già avere un ufficio negli Stati Uniti?

Non è necessario che l’azienda abbia un ufficio negli Stati Uniti prima del trasferimento. È possibile trasferire un manager o un dirigente negli Stati Uniti per creare un nuovo ufficio, dopo di che altri dipendenti possono essere inviati lì in seguito.

Il visto L1 ti permette di entrare negli Stati Uniti per lavorare all’avvio di un nuovo ufficio o di una filiale dove non ne esistono per la tua società madre se sei in una posizione manageriale. Tuttavia, non si può formare una società completamente nuova.

Come posso formare un nuovo ufficio per la mia azienda sponsor?

Se ha intenzione di iniziare il nuovo ufficio, le è concesso solo un anno iniziale per iniziare il nuovo ufficio con il visto L1. The specific subcategory of the L1 visa which allows you to start a new office for the parent company is the L1-A visa for executives and managers.

1

Il primo passo per aprire questo nuovo ufficio è affittare o acquistare una proprietà per il business. Anche se ci sono imprese che operano esclusivamente online, l’USCIS richiede una sede fisica negli Stati Uniti per qualificare il nuovo ufficio. Come tale, abbiamo raccomandato di far affittare la proprietà per un minimo di sei mesi.

2

Successivamente, si può considerare la formulazione di un business plan per il visto L1 per il nuovo ufficio. Anche se non è ufficialmente richiesto dall’USCIS, è quasi sempre necessario per ottenere l’approvazione del nuovo ufficio. Come tale, sarebbe meglio che il vostro business plan dettagliasse la struttura proposta della vostra nuova filiale e la sua traiettoria di crescita prevista per i prossimi anni.

3

Infine, dovreste formare il vostro nuovo ufficio in un’entità tassabile. Il percorso abituale per la maggior parte dei datori di lavoro è quello di avere l’ufficio organizzato in una società o una società a responsabilità limitata. Il processo per farlo comporta il deposito di articoli informativi presso il Dipartimento di Stato nello stato in cui desiderate localizzare la vostra filiale.

Si noti tuttavia che, poiché il visto L1 permette solo un anno iniziale per coloro che stanno aprendo nuovi uffici, potrebbe essere necessario assumere più lavoratori entro i primi mesi per poter richiedere con successo un’estensione del visto. Dovete anche fare attenzione a non inviare troppi impiegati stranieri sotto la società madre con lo status L1, poiché gli Stati Uniti offrono visti non immigranti per stimolare l’economia locale e fornire più posti di lavoro ai lavoratori statunitensi, e così facendo potreste ridurre le vostre possibilità di ricevere un’estensione del visto.

C'è l'obbligo di pagare ai lavoratori L1 il "salario prevalente"?

Non c’è l’obbligo di pagare ai lavoratori L1 il salario prevalente, ma pagarli significativamente al di sotto di esso e dei salari del tuo personale residente negli Stati Uniti può far sì che l’USCIS o il Dipartimento del Lavoro indaghino sulla tua attività e considerino la tua petizione in modo sfavorevole.

Posso spostare i dipendenti L1 in diverse sedi negli Stati Uniti?

Le è permesso di spostare i dipendenti L1 in siti diversi, a patto che rimangano sotto la sua gestione e il suo controllo come datore di lavoro.

Posso avviare un'attività con un visto L1?

Puoi iniziare un’attività tramite un investimento, a condizione che questa azienda non ti assuma e che tu lavori solo sotto il datore di lavoro specificato nel visto L1.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Avrete bisogno di conoscere queste informazioni per evitare le seccature in seguito.

FAQ incentrate sui dipendenti

Qual è la definizione di manager ai fini del visto L1?

Un manager nell’ambito del visto L1A è un individuo che gestisce persone e funzioni di un’organizzazione. Un manager deve fare quanto segue: gestire l’organizzazione stessa o un dipartimento, una funzione o un componente dell’organizzazione; supervisionare e controllare il lavoro di altri dipendenti supervisori, professionali o manageriali; gestire una funzione essenziale all’interno dell’organizzazione; avere l’autorità di licenziare, assumere o raccomandare uno dei due dipendenti; supervisionare le operazioni quotidiane di detta attività o funzione dell’organizzazione; e infine, non deve essere un supervisore di prima linea a meno che i dipendenti siano professionisti.

Nel frattempo, l’USCIS definisce un manager L1A come un individuo che svolge i seguenti ruoli: dirige la gestione dell’organizzazione o di una sua componente principale; stabilisce obiettivi e politiche; esercita un’ampia capacità nel prendere decisioni; e riceve poca supervisione dai dirigenti di livello superiore, dal consiglio di amministrazione o dagli azionisti.

Qual è il requisito minimo di istruzione e di esperienza commerciale per un Executive o un Manager per ottenere un visto L1?

Non c’è un requisito educativo minimo specificato per un dirigente o un manager per ricevere un visto L1A, tuttavia devono aver lavorato per una società affiliata al datore di lavoro statunitense come dirigente o manager di alto livello, o aver gestito una funzione essenziale del business per almeno un anno continuo negli ultimi tre anni prima dell’ingresso negli USA.

Se ho lavorato come manager in una posizione chiave per un'azienda o società nel mio paese, ho i requisiti per un visto L1?

Sì, è molto probabile che lei si qualifichi per il visto L1A se ha lavorato come manager in una posizione chiave per l’azienda nel suo paese.

Qual è lo stipendio minimo per un visto L1

Non c’è un salario minimo particolare per i titolari di un visto L1, tuttavia, pagare i titolari di L1 significativamente al di sotto del salario prevalente può portare l’USCIS o il Dipartimento del Lavoro a indagare sulla tua attività.

Cosa succede se il mio datore di lavoro mi licenzia mentre sono negli Stati Uniti con un visto L1?

Nel caso in cui il vostro datore di lavoro vi licenzi, andrete immediatamente fuori dallo status. Non c’è un periodo di grazia e dovrai trovare rapidamente un lavoro da un datore di lavoro che sia disposto a sponsorizzare un visto H1B. Il trasferimento da un visto L1 a un visto H1B è soggetto a un limite annuale, quindi potrebbe esserci la possibilità che il tuo datore di lavoro non sia in grado di presentare la petizione in tempo. Nel caso in cui ciò dovesse accadere, dovrete poi tornare nel vostro paese d’origine. Tuttavia, si può evitare questo se si può passare ad un altro status di non immigrante come B1 o B2 in tempo.

Posso lavorare per un'altra azienda oltre a quella che ha sponsorizzato il mio visto L1?

Se il nuovo datore di lavoro presenta una nuova petizione per un visto di lavoro come il visto H-1B, è possibile lavorare per altre aziende che non hanno sponsorizzato il tuo visto L1.

I dipendenti L1 possono lavorare part-time?

Sfortunatamente, i dipendenti della L1 non possono essere lavoratori autonomi né lavorare per altri datori di lavoro in lavori a tempo pieno o part-time che non siano sotto una società affiliata.

I titolari di un visto L1 possono acquistare proprietà negli Stati Uniti?

Sì! Puoi comprare una proprietà negli Stati Uniti anche se il tuo visto è di tipo non immigrante. Inoltre, si può anche richiedere un mutuo. Solo perché non sei (o non sei ancora) un cittadino degli Stati Uniti non significa che non puoi richiedere un mutuo. Quando si ha la documentazione corretta e quando si seguono correttamente le procedure, dovrebbe essere abbastanza facile per voi ottenere un prestito ipotecario.

Un titolare di visto L1 può studiare negli Stati Uniti?

Sì! Con un visto L1, puoi studiare negli Stati Uniti finché mantieni il tuo status L1 e lavori per il datore di lavoro che ha sponsorizzato il tuo visto.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Il visto L1 può essere il tuo

un trampolino di lancio verso la carta verde.

I titolari di un visto L1 possono richiedere la carta verde?

Potete usare il visto L1 come un trampolino di lancio per una carta verde secondo la dottrina del doppio intento.

Il "doppio intento" è permesso ai titolari di un visto L1?

Sì! I richiedenti e i titolari del visto L1 possono avere un’intenzione individuale. Inoltre, l’USCIS non negherà il visto L1 se ci sono prove per credere che lei abbia intenzione di trasferirsi permanentemente negli Stati Uniti. Questo significa che puoi essere un “intenzionato immigrante” negli Stati Uniti con il visto L1.

Quanto tempo ci vuole per passare dalla L1 alla carta verde?

Il visto L1 è un visto a doppio intento, e quindi l’USCIS permette ai titolari di chiedere lo status di residente permanente come non immigrante. Per fare questo, il tuo datore di lavoro deve prima presentare una petizione I-140 all’USCIS. In seguito, dovete aspettare fino alla data in cui l’USCIS ha ricevuto la vostra petizione, che si trova nelle date di azione finale pubblicate dal Dipartimento di Stato nel loro bollettino mensile sui visti

Da qui, i visti L1A hanno un grande vantaggio in quanto passano facilmente alle qualifiche necessarie per una carta verde EB-1C che ha date di priorità attuali per essere nella prima categoria di preferenza, riducendo significativamente il tempo richiesto per l’elaborazione di altri tipi di carta verde.

Nel frattempo, se siete titolari di un visto L1B, il vostro potenziale livello di preferenza per la carta verde cadrebbe probabilmente nel secondo o nel terzo livello di preferenza, che incontrano tempi di attesa molto più lunghi per l’elaborazione.

Dopo l’approvazione della vostra petizione I-140, la vostra data di priorità diventerà attuale e sarete idonei a presentare un modulo I-485 per modificare il vostro status da non immigrante L1 a residenza permanente legale con una carta verde.

Un’altra strada che puoi prendere per accorciare ulteriormente i tempi di elaborazione è utilizzare il servizio di elaborazione premium per le petizioni I-140, accorciando il tipico tempo di elaborazione di sei mesi a soli 15 giorni di calendario. Tuttavia, non si può accorciare il tempo di elaborazione di I-1485 dalla sua lunghezza abituale di sei-otto mesi.

Quanto dura una carta verde?

Quando finalmente ricevi la tua carta verde, non significa che hai completamente finito il processo d’immigrazione per quanto riguarda la residenza permanente negli Stati Uniti. Problemi penali e lunghe assenze dal paese possono minacciare il vostro status di carta verde. Inoltre, e forse la preoccupazione maggiore, è che la vostra carta verde non dura per sempre. Infatti, le carte verdi hanno date di scadenza.

La data di scadenza della tua carta verde dipende dal tuo tipo di residenza permanente. Per esempio, la carta verde di un residente permanente regolare è valida per 10 anni.

C’è un altro tipo di residente permanente chiamato residente permanente condizionato. Questo accade tipicamente quando si acquisisce la carta verde attraverso il matrimonio e se il matrimonio ha meno di due anni. La carta verde data al residente permanente condizionale dura in genere solo due anni.

Se la tua carta verde sta per scadere e sei un residente permanente regolare, puoi rinnovare la tua carta verde per un nuovo periodo di 10 anni. Tuttavia, se lei è un residente permanente condizionato, non è idoneo al rinnovo. È possibile, tuttavia, passare attraverso un processo di richiesta per far rimuovere le condizioni della sua residenza. If they grant your request, you can become a regular permanent resident and have your green card renewed.

Quante carte verdi rilasciano all'anno?

Il governo degli Stati Uniti emette più di un milione di carte verdi ogni anno. La maggior parte delle green card emesse sono per i familiari dei cittadini degli Stati Uniti e degli attuali titolari di green card. Una gran parte delle carte verdi sono rilasciate anche a lavoratori di altri paesi che cercano lavoro negli Stati Uniti.

Posso viaggiare fuori dagli Stati Uniti mentre aspetto la carta verde?

Sì! Puoi viaggiare all’estero mentre aspetti la tua Green Card. Tuttavia, prima di lasciare il paese, c’è un processo di applicazione e di intervista che dovrai completare. Dovrà anche ottenere un Advance Parole per rientrare negli Stati Uniti dopo il suo viaggio.

Durante il processo di aggiustamento del suo status a “residente permanente negli Stati Uniti”, può affrontare gravi conseguenze se viaggia fuori dal paese senza il permesso di soggiorno anticipato. Allo stesso modo, potreste non essere in grado di tornare negli Stati Uniti e le vostre domande potrebbero essere negate.

Per rimediare a questo, è meglio ottenere la libertà condizionata anticipata. Per farlo, deve compilare il modulo I-131, altrimenti noto come Domanda di documento di viaggio. È possibile compilare la domanda online e le istruzioni speciali sono sul sito web. You will have to pay a filing fee of $305, but if you meet certain criteria they will waive the fee.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

È meglio sempre

soppesate le vostre opzioni.

Alternatives to the L1 visa?

Un altro tipo di visto che vale la pena prendere in considerazione è il visto H1B. Questo tipo di visto ha alcune somiglianze con il visto L1, ma può essere diverso in molti modi. A seconda delle vostre circostanze uniche, potrebbe valere la pena considerare di studiare anche il visto H1B. Abbiamo raccolto per voi alcune delle differenze tra un visto L1 e un visto H1B. Li discutiamo in dettaglio qui sotto in modo che possiate decidere quale visto funziona meglio per il vostro caso.

Qual è la differenza tra i visti H1B e L1?

Ci sono varie differenze chiave tra il visto H1B e il visto L1. Alcune di queste differenze chiave riguardano i tuoi requisiti educativi, la durata del soggiorno, le limitazioni annuali del visto e l’idoneità del tuo datore di lavoro. Tutti questi, li discutiamo in dettaglio qui sotto per aiutarvi a decidere se il visto L1 è il visto giusto per voi.

Requisiti educativi del visto H1B rispetto al visto L1:

La prima differenza chiave tra un visto H1B e un visto L1 che vale la pena notare è la loro differenza quando si tratta dei loro requisiti educativi.

Con un visto H1B, dovresti avere come minimo una laurea di primo livello o il suo equivalente. Inoltre, la tua laurea o esperienza lavorativa deve essere rilevante per il tuo lavoro secondo il visto H1B. Questo è diverso dal visto L1 che non richiede uno specifico livello di istruzione. Inoltre, con un visto L1, è possibile ottenere la categoria L1A o L1B, purché si soddisfino gli altri requisiti.

Durata consentita del soggiorno del visto H1B rispetto al visto L1:

La differenza del visto H1B rispetto al visto L1 nella durata massima del soggiorno può essere importante per voi.

Con un visto L1A, il numero massimo di anni consentito per rimanere negli Stati Uniti è di 7 anni. Nel frattempo, per un visto L1B, sono 5 anni. D’altra parte, con un visto H1B, si può rimanere negli Stati Uniti per un totale di sei anni. Dopodiché, puoi richiedere un’estensione di tre anni.

Limitazioni annuali del visto H1B rispetto al visto L1:

Uno dei vantaggi del visto L1 è che non c’è un limite al numero di petizioni approvate ogni anno. Come tale, l’USCIS non può negarvi sulla base del raggiungimento di un limite massimo. Questo è vantaggioso rispetto al visto H1B che ha un limite regolare di 65.000 con un extra di 20.000 riservato all’esenzione dal master.

L'idoneità del datore di lavoro quando si tratta del visto H1B rispetto al visto L1:

Le aziende con sede negli Stati Uniti dovranno presentare una petizione per il tuo visto H1B. Si può paragonare al visto L1 che richiede che le aziende siano multinazionali. Inoltre, un cessionario intra-aziendale deve richiedere il visto L1. Come tale, dovete essere impiegati per un anno intero negli ultimi tre anni prima di presentare la petizione L1.

Quali vantaggi otterrò richiedendo un visto L1 rispetto al visto per investitori del trattato E2?

Ci sono una serie di vantaggi che si possono ottenere se si sceglie di richiedere un visto L1 rispetto al visto E2. Tuttavia, il modo in cui li massimizzerete dipende dalle vostre circostanze uniche. Abbiamo elencato di seguito alcuni dei vantaggi di un visto L1. Abbiamo anche incluso alcuni dei vantaggi del visto E2 per aiutarvi a discernere quale si adatta meglio alle vostre circostanze.

Periodo di soggiorno con un visto L1 contro un visto E2:

Per il visto L1, si è inizialmente autorizzati a dire per un massimo di tre anni. Dopodiché, si può richiedere un’estensione, che viene concessa in incrementi fino a due anni supplementari. Il periodo massimo di soggiorno per un visto L1A è di sette anni. Nel frattempo, il periodo massimo di soggiorno per un visto L1B è di cinque anni.

Al contrario, un visto E2 permette un soggiorno iniziale di due anni. In seguito, si può fare domanda per altri due anni. Il visto E2, tuttavia, ha il vantaggio di domande illimitate di estensioni.

I tuoi familiari e le persone a carico con un visto L1 o un visto E2:

Se le viene concesso lo status L1, il suo coniuge e i suoi figli possono entrare negli Stati Uniti con uno status L2. Con lo status L2, possono godere dello stesso periodo di soggiorno di cui godete voi. Notate però che i vostri figli devono avere meno di 21 anni per qualificarsi.

The same case applies to an E2 visa, as long as your dependents are of your nationality.

Come possiamo aiutare?

Il modo migliore per procedere con la tua petizione è chiedere aiuto agli esperti. La petizione per un visto L1 è molto pesante dal punto di vista della documentazione. Inoltre, il visto L1 ha altri fattori difficili da considerare. In particolare, il tempo e il denaro che vi costerà può essere significativo. Per evitare ritardi e garantire un percorso senza intoppi per il vostro visto, vi invitiamo a consultarvi con noi.

Puoi fidarti di immigrationbusinessplan.comper le tue preoccupazioni sui visti. Il nostro team in immigrationbusinessplan.com ha aiutato i clienti con i loro requisiti e bisogni di visto per oltre 15 anni. Offriamo anche soluzioni end-to-end per assicurare l’approvazione del vostro visto, il tutto con ritardi minimi o nulli. Sentitevi liberi di fissare una consultazione gratuita con noi per il vostro business plan per il visto L1 adesso… e noi faremo del nostro meglio per aiutarvi ad evitare le seccature dopo.

Visto L-1: Guida definitiva per la tua domanda di visto Immigration Business Plan

Chiedete aiuto a noi.

I NEED HELP TO PREPARE MY VISA APPLICATION

Open chat